91° Corso Allievi Ufficiali di Complemento
Amici da più di 40 anni!

Scuola di Fanteria di Cesano (Roma)
18 aprile - 19 settembre 1978

Perchè di un sito

Quando ci siamo ritrovati dopo trent'anni e ho visto lo sguardo di amici che non vedevo da tempo sono passate di corsa alla memoria tutta una serie di emozioni e di ricordi.
Emozioni importanti, forti, che ti prendono quando hai vissuto con delle persone dei momenti importanti. Ricordo quando arrivai a Cesano e quei cinque mesi come una esperienza estremamente positiva; è stata dura per tutti ...la lontananza da casa, le amicizie lasciate, la durezza del corso, le maturità non ancora raggiunta che ti metteva alla prova difronte a situazioni nuove, diverse e difficili.
Ricordi di momenti gioiosi e di momenti tristi o di difficolt
à di ragazzi che cominciavano il loro cammino di uomini.
Tutto questo mi ha convinto a ricominciare da dove avevo finito: avevo finito, con molti altri
che ho rivisto con immensa gioia, nella redazione che ha creato il nostro numero unico e ricomincio con il sito come momento di condivisione di esperienze e ricordi.
Facendo vedere
la bozza del sito ad un amico su posizioni antimilariste mi sono sentito dire "certo che sei strano ...dopo i siti sul volontariato ti metti a fare i siti sulla guerra!!".
La mia risposta è stata netta e precisa perchè valeva allora e vale ora: la maggior parte di noi che ha fatto il corso ha chiesto di parteciparvi per essere
non strumento di guerra ma strumento di garanzia di pace; strumento di esaltazione, sicuramente, dell'orgoglio nazionale ma un orgoglio che voleva, e vuole, essere al servizio della società soprattutto in quegli anni in cui l'Italia era dilaniata da gruppi armati di tutti i colori che vedevano l'altro come un nemico da uccidere ...da abbattere!
Ho visto alcuni di noi che sono rimasti nelle varie armi a prestare il loro servizio: nessuno di loro mi è sembrato uno strumento o un attore di guerra ma una persona che serve la propria nazione con orgoglio usando anche strumenti di difesa.
Per noi l'esperienza è stata importante perchè abbiamo imparato a rispettare delle regole e dei comandi al di fuori dell'ambito familiare;
siamo cresciuti ed abbiamo imparato a comandare delle altre persone mettendo il rispetto davanti a tutto ...e scusate se questo è poco.

                                                        Paolo Grigoletto